Metodo

La carta colorimetrica delle feci (Stool Color Card) è distribuita e spiegata dall’ostetrico, la levatrice o il pediatra ai genitori dopo la nascita del bambino.

I genitori portano questa Carta dal medico alla prima visita entro il primo mese di vita. Se il colore delle feci è anormale, il bambino è inviato da un gastroenterologo pediatrico per una consultazione.

In Svizzera, uno studio di fattibilità dal 2009 al 2015 ha mostrato che l’uso di questa Carta è semplice, efficace, non costoso e che non genera apprensione o anzia supplementare ai genitori. Questi sono generalmente contenti di ricevere e di adoperare questa Carta.